Bestiario

Warning

ATTENZIONE! Questa pagina può contenere spoiler!

Nascondi gli spoiler

In questo bestiario sono elencate le creature più importanti presentate in TNCS con una rapida descrizione per ognuna. Verranno aggiunte altre specie a mano a mano che compariranno nelle varie storie.


Chimera

Essere vivente ottenuto combinando parti di specie diverse.

L’unione può avvenire per mezzo di trapianti o attraverso pratiche magiche.


Chimera mutaforma

Come dice il nome, una chimera mutaforma ha la possibilità di cambiare il proprio aspetto originale in quello della creatura con cui è stata combinata.

In base a questa definizione, un uomo in grado di trasformarsi in un lupo è una chimera mutaforma, e non un lupo mannaro.

Appartengono alla sottospecie: Kenvster


Creatura fatata

Le creature fatate si distinguono da tutti gli altri esseri viventi per la loro capacità di “apparire” spontaneamente nel momento in cui si verificano determinate condizioni (su tutte la presenza di un quantitativo sufficiente di energia magica).

Le creature fatate possono formarsi per la mutazione di altri esseri viventi (ad esempio un albero che diventa treant), oppure possono semplicemente “apparire” (ad esempio le fate).

Alcune creature fatate hanno la capacità di riprodursi e possono dare alla luce una prole fertile anche accoppiandosi con membri di altre specie.


Aracnoide

Sottospecie originale di TNCS. Il nome deriva da Arachnida, la classe dei ragni e degli scorpioni nella classificazione scientifica.

Gli aracnoidi hanno il busto umanoide e la parte inferiore del corpo che somiglia a quella di un ragno; le otto zampe terminano con dita a uncino ideali per arrampicarsi.

Il busto somiglia a quello di un insettoide, ma hanno solo un paio di braccia. Generalmente possiedono da due a quattro paia di occhi e c’è sempre un paio più grande e sviluppato.

Spesso hanno ghiandole preposte alla produzione di tele elastiche e molto resistenti in grado di attaccarsi a svariate superfici.

Per via del loro aspetto, sembrano la “variante insetto” dei centauri (anche se in realtà i ragni non sono insetti).


Treant

I treant sono alberi umanoidi in grado di muoversi liberamente e di interagire come fossero delle persone a tutti gli effetti.

Raggiungono facilmente i tre metri di altezza e generalmente sono identificati come di sesso maschile.


Demone

Con il termine demone si indicano tutte le creature magiche appartenenti al regno demoniaco (regno inteso analogamente a quello degli animali, dei vegetali, dei funghi…).

Possono essere divisi in due generiche categorie:

Demone bestiale

È la variante più comune e ha le capacità cognitive di un animale.

Demone razionale

Questa tipologia di demone ha una psicologia complessa tanto quanto quella di una persona e generalmente i suoi poteri sono maggiori di quelli di un demone bestiale.

I demoni hanno la capacità di generare una prole fertile con specie differenti dalla propria, per questo motivo è complicato suddividerli in specie. Analizzando le loro caratteristiche, è comunque possibile raggrupparli in famiglie, tra cui:

Appartengono alla specie: Balthazar Raljgen, Tenko Br’rado


Dio

Creatura dotata di poteri soprannaturali derivati da tutti coloro che credono in lei.

Esistono tre tipologie di dio:


Dio assoluto

Il termine deriva dal latino ab solutus, ovvero sciolto da ogni costrizione esterna.

Un dio assoluto è per molti aspetti simili a un semidio, infatti non ha bisogno di fedeli e il suo potere rimane invariato indipendentemente dalla fede che viene riposta in lui.


Dio trascendentale

Al contrario delle altre due tipologie di divinità, quella trascendentale non è una creatura concreta che può interagire direttamente con gli altri esseri viventi, bensì un’entità astratta la cui esistenza non può essere provata, ma che si ritiene essere alla base di un particolare culto.


Dio venerato

Un dio venerato (detto anche solo dio) riceve forza dai propri fedeli, di conseguenza è tanto più potente quanto maggiore è il loro numero e la loro devozione.

Un dio venerato che perde i propri fedeli non ha nessun potere e anzi può addirittura morire. In compenso se un dio venerato viene ucciso ma i suoi fedeli continuano a venerarlo, allora può rinascere.

In determinate circostante, un dio venerato può diventare dio assoluto.


Dromeosauriano

Specie originale di TNCS. Il termine deriva da Dromaeosauridae, una famiglia di dinosauri piumati.

I dromeosauriani – spesso abbreviato in sauriani – sono dei rettili umanoidi che discendono dai dinosauri, in particolare dai dromeosauri.

Hanno la pelle ricoperta di squame e possiedono la coda, che può essere più o meno lunga. Oltre alle squame, possono avere anche un corto piumaggio; le femmine hanno sul capo delle piume molto lunghe e sottili che sembrano capelli.

Appartengono alla specie: Xhernan Gardo’gan


Elfo

Gli elfi discendono da uomini primitivi che decine di migliaia di anni fa hanno attraversato uno dei portali dell’Yggdrasill e dalla Terra sono giunti su Alfheim, un pianeta ricchissimo di magia.

Il loro aspetto si è modificato leggermente, infatti hanno orecchie a punta e tratti affilati. I maschi non hanno la barba.

Gli ambienti che prediligono sono quelli ricchi di vegetazione, come le foreste.

La maggior parte degli elfi possiede abilità magiche innate, questo consente loro ad esempio di perfezionare la traiettoria delle frecce, rendendoli degli ottimi arcieri.


Elfo chiaro

Gli elfi chiari sono la sottospecie più diffusa e vengono chiamati generalmente solo elfi.


Elfo oscuro

Gli elfi oscuri hanno generalmente la pelle molto pallida, tendente al grigio, ma anche viola o di altre sfumature.

Essendo abituati a vivere in ambienti poco illuminati, vedono molto bene al buio, ma vengono facilmente abbagliati quando la luce diventa più intensa.


Faunomorfo

Specie originale di TNCS. Il nome deriva da fauna, ossia l'insieme delle specie animali.

I faunomorfi si sono generati dall’incrocio tra gli elfi e alcune popolazioni di demoni, per questo motivo hanno un aspetto molto variegato e possono incrociarsi a loro volta con altre specie.

Generalmente la loro struttura fisica è strettamente umanoide, tuttavia possiedono orecchie, coda o altre parti del corpo che richiamano quelle di un animale.

Appartengono alla specie: Derinoe


Canidiano

Sottospecie originale di TNCS. Il nome richiama la famiglia dei Canidae, che nella classificazione scientifica raggruppa i canidi.

I canidiani hanno un aspetto strettamente umanoide con orecchie e coda di canide.


Felidiano

Sottospecie originale di TNCS. Il termine richiama la famiglia dei Felidae, che nella classificazione scientifica raggruppa i felini.

Sottospecie di faunomorfo con orecchie e coda di felino.

Appartengono alla sottospecie: Artemis, Bengal Moros


Hystricide

Sottospecie originale di TNCS. Il suo nome deriva da Hystricidae, la famiglia degli istrici nella classificazione scientifica.

Sottospecie di faunomorfo che al posto dei capelli ha degli aculei simili a quelli degli istrici.

Nei maschi i capelli-aculei sono più robusti, inoltre possiedono altri aculei più corti e spessi che spuntano dalla parte esterna degli avambracci, in prossimità dei gomiti.


Metarpia

Sottospecie originale di TNCS. Sottospecie originale di TNCS. Il termine richiama le arpie.

Hanno gambe da uccello, braccia piumate e delle particolari piume al posto dei capelli, tuttavia non sono in grado di volare e nemmeno di planare.

Appartengono alla sottospecie: Axel Rad-šatah, Persephone Sialia


Figlio dell’inferno

Specie originale di TNCS.

I figli dell’inferno compaiono quando un regno infernale collassa. L’energia sprigionata viene trasferita all’interno di un nascituro, che così acquista delle straordinarie capacità fisiche, diventando invulnerabile e immortale.

In alcuni casi una donna può venire fecondata direttamente dall’energia magica.

L’aspetto del nascituro dipende da quello dei genitori (o solo della madre, nel caso non ci sia un padre).

Quando un figlio dell’inferno genera a sua volta un figlio, i suoi poteri vengono trasferiti al nascituro e quindi il genitore muore. Questo è l’unico caso per cui un figlio dell’inferno può perdere la vita.

I figli dell’inferno sono tanto potenti quanto rari, al punto che la loro stessa esistenza viene considerata quasi una leggenda.

Appartengono alla specie: Leona Asterion


Goblin

I goblin discendono da uomini primitivi che decine di migliaia di anni fa hanno attraversato uno dei portali dell’Yggdrasill e dalla Terra sono giunti su Svartalfaheim.

Sono più bassi degli uomini, ma dispongono di una grande agilità e di una discreta forza. Possiedono denti pronunciati e orecchie a punta, la loro pelle ha assunto colorazioni tendenti al verde, al grigio o al marrone.

Essendo arrivati miglia di anni dopo gli orchi, i goblin sono stati costretti a stabilirsi in territori come le caverne e le paludi.


Homunculus

Essere vivente creato grazie alla magia.

Il suo corrispettivo non magico è l’ibrido.


Ibrido

Essere vivente creato per mezzo dell’ingegneria genetica.

Il suo corrispettivo magico è l’homunculus.

Appartengono alla specie: Alphard Dragondozer


Insettoide

Specie originale di TNCS.

Gli insettoidi sono esseri umanoidi che si sono evoluti da animali simili agli insetti.

Sono caratterizzati da occhi composti e da due paia di braccia. Hanno un endoscheletro che sostiene il peso del corpo e un esoscheletro che li riveste (non necessariamente rigido).

Alcuni insettoidi hanno le ali, tuttavia non sono abbastanza sviluppate da permettere loro di volare.

Generalmente è possibile distinguere due sottospecie di insettoidi, le cui differenze sono determinate sia a livello genetico che dall’alimentazione.


Coleotteriano

Sottospecie originale di TNCS. Il suo nome deriva dai coleotteri (Coleoptera nella classificazione scientifica).

Sottospecie di insettoide caratterizzata da un robusto esoscheletro, simile a quello dei coleotteri.

Generalmente sono alti, forti e non possiedono le ali.

Appartengono alla sottospecie: Kael Makabi


Imenotteriano

Sottospecie originale di TNCS. Il suo nome deriva dall'ordine degli imenotteri (Hymenoptera), che comprende insetti come le api, le vespe e le formiche.

Sottospecie di insettoide il cui aspetto richiama quello di insetti come le api, le vespe e le formiche. Il loro esoscheletro non è molto resistente e la sua consistenza ricorda quella della pelle degli animali.

Spesso hanno un paio di ali, in alcuni casi anche due paia, ma sono comunque troppo piccole per volare o anche solo per planare.

Appartengono alla sottospecie: Fiammetta Sarabi


Mezzosangue

Si definisce mezzosangue il figlio di genitori appartenenti a specie diverse. Una simile evenienza è estremamente rara in natura, tuttavia la magia e la tecnologia hanno reso possibile la nascita di figli sani e fertili.

Appartengono alla specie: Eslife Hellmatyar, Giako Duivelzoon


Myketis

Specie originale di TNCS. Il termine deriva da “mykes”, che in greco significa fungo.

I myketis sono esseri strettamente umanoidi che si sono evoluti dai funghi, ma che hanno molti aspetti in comune con gli animali.

I loro occhi sono senza sclere o pupille e la loro pelle è liscia e vellutata, generalmente di un colore tendente al giallo, al marrone o al verde. Non sono molto alti o robusti, il loro sangue è arancione e non hanno ghiandole sudoripare.

Il pianeta d’origine dei myketis è ricco di magia, quindi la maggior parte dei myketis possiede abilità magiche innate (più o meno sviluppate).

Appartengono alla specie: Alisha Bellecœur


Nano

I nani discendono da uomini primitivi che decine di migliaia di anni fa hanno attraversato uno dei portali dell’Yggdrasill e dalla Terra sono giunti su Alfheim, un pianeta ricchissimo di magia.

Sono più bassi e tarchiati degli uomini, e possiedono una folta barba.

Essendo arrivati miglia di anni dopo gli elfi, i nani sono stati costretti a stabilirsi sulle montagne.

Alcuni nani hanno dei poteri magici, seppur modesti. Sono dotati di una grande resistenza e vedono abbastanza bene al buio.


Duergo

I duerghi hanno lasciato Alfheim in un’epoca remota e si sono stabiliti su Svartalfaheim, il mondo popolato da orchi e goblin.

Hanno gli occhi completamente neri, la loro pelle è coriacea e generalmente tende al grigio. La loro vista al buio è superiore a quella dei nani normali.


Ninfa

Le ninfe sono entità magiche femminili strettamente collegate agli elementi naturali.

Di solito vivono in piccoli gruppi, isolate dalle altre specie evolute, e si prendono cura della natura intorno a loro.

Ne esistono diverse varianti:


Ninfa dei boschi

Variante di ninfa il cui corpo antropomorfo richiama le caratteristiche di una pianta.

Come suggerisce il nome, le ninfe dei boschi vivono nelle foreste incontaminate.


Ninfa dell'acqua

È la variante più comune di ninfa, caratterizzata da un corpo semiliquido.

Vivono vicini a fiumi e torrenti.


Ninfa tossica

Quando una ninfa vive per lungo tempo in un ambiente contaminato dall’inquinamento o dalla magia corrotta, si può trasformare in una ninfa tossica.

Le ninfe tossiche (o velenose) posso avvelenare tutto ciò che toccano; spesso anche la loro mente è corrotta, rendendole creature subdole e ingannatrici.


Orco

Gli orchi discendono da uomini primitivi che decine di migliaia di anni fa hanno attraversato uno dei portali dell’Yggdrasill e dalla Terra sono giunti su Svartalfaheim.

Sono più alti degli uomini, possiedono una grande forza fisica e una notevole resistenza.

Su Svartalfaheim hanno dovuto affrontare una fauna molto aggressiva, per questo il loro aspetto risulta minaccioso. Spesso hanno denti pronunciati, possono avere corna sia ai lati del capo che sulla fronte.

La loro pelle può assumere vari colori, tra cui grigio, verde, rosso, blu e nero.

Appartengono alla specie: Anna Bad’der, Kenvster


Semidio

Termine utilizzato per indicare il figlio di un dio indipendentemente dal suo aspetto e dalle caratteristiche dell’altro genitore (due dei possono generare un semidio).

Il potere di un semidio deriva direttamente da quello del genitore e quindi non ha bisogno di fedeli che lo alimentino; più è potente il genitore al momento del concepimento, maggiori saranno i poteri del figlio.

Appartengono alla specie: Hildr “Trickster”, Rossweisse


Teriantropo

Creatura umanoide le cui caratteristiche fisiche richiamano quelle di un animale. I teriantropi sono demoni, per questo l’aspetto di due individui può essere molto diverso.

Sono detti anche bestie mannare e non vanno confusi con le chimere o gli ibridi.


Ailurantropo

Sottospecie originale di TNCS. Il nome è una fusione delle parole greche “ailouros” (gatto) e “anthropos” (uomo).

Creatura umanoide il cui aspetto richiama quello di un felino.

Gli ailurantropi possono avere caratteristiche che li avvicinano a gatti, leoni, tigri, leopardi, ghepardi e iene.


Licantropo

Creatura umanoide dall’aspetto di canide.

L’aspetto più diffuso richiama quello di un lupo, ma esistono anche licantropi simili a orsi, volpi e ghiottoni.


Titano

I titani sono demoni giganti generalmente associati a un elemento naturale, come il fuoco e il ghiaccio. La loro forza e la loro resistenza permettono loro di sopravvivere anche nei luoghi più ostili.

Corrispondono agli Jotun della mitologia norrena e vivono su vari pianeti, tra cui Jotunheim, Niflheim e Muspellsheim.

I ciclopi sono a loro volta dei particolari titani, generalmente dei titani di fuoco.


Umano

Specie strettamente umanoide con la carnagione che varia dal rosato chiaro al marrone scuro. Il colore dei capelli spazia dal biondo chiaro al nero passando per il rosso e il marrone.

Appartengono alla specie: Hélene Castillon, Jehanne Romée, Mstislav Naresky, Shamiram


Valkyrja

Le valkyrje sono guerriere rese immortali dalla magia.

Possiedono straordinarie abilità atletiche, una notevole resistenza e sono in grado di guarire molto in fretta dalle ferite.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
[blush] 
[wink] 
[yum] 
[smiley] 
[grin] 
[satisfied] 
[closed_eyes] 
[winking_eye] 
[smirk] 
[sunglasses] 
[heart_eyes] 
[kissing_heart] 
[sweat_smile] 
[cry] 
[joy] 
[persevere] 
[husted] 
[fearful] 
[scream] 
[weary] 
[dizzy_face] 
[triumph] 
[sleepy] 
[innocent] 
[imp] 
[smiling_imp] 
[alien] 
[warning] 
[like] 
[dislike] 
[clap] 
[star] 
[heart] 
[broken_heart] 
[anger] 
[zzz] 
[question] 
[exclamation]